Certe sere…

Non hanno bisogno di far spendere troppe parole.

Basta fermarsi ad ascoltare quell’anomalo silenzio che si crea intorno, mentre le finestre si illuminano e il cielo man mano diventa sempre più scuro.

Ho bevuto, come da qualche giorno ormai del te marocchino aromatizzato alla menta fresca. Ogni sera Reda, il mio vicino, lo prepara e me ne offre un bicchierino. È il tempo del tè, del cibo abbondante per lui dopo un ennesimo giorno di digiuno in questo periodo di Ramadan… e sorrido… perché ci voleva il virus per avvicinarci… conoscersi, e scambiarci oltre che due chiacchiere,un assaggio del suo cibo del Marocco e del mio cibo Italiano. Cucina da dio… il pane.,

e ogni volta mi scopro sempre più affamata del sapere, dell’imparare sulla cucina etnica… e sui suoi costumi. Stasera mi ha insegnato l’arte del fare il té, del suo paese con la schiumetta. Deve essere versato, dopo un elaborata ma veloce preparazione, da un bricco a beccuccio stretto, da circa trenta centimetri d’altezza in un bicchierino così o non si formano le bollicine schiumose . Bollente e aromatico e dolce al punto giusto. Domani ci provo! Guardate che meraviglia di tè…

Buona serata!

La fuga…(noi, speriamo che ce la caviamo…)😎

Eh già! Perché restare in 50 cm di perimetro, quando in realtà c’è un intero lastrico solare del grattacielo a disposizione ? Vedrete che cazziatone farà adesso la mamma falco a quei tre furbetti che 1 × 1 ho visto saltare la sponda…

I cuccioli, come i bambini, non hanno regole, non temono pericoli, E non hanno neanche confini, ma soprattutto se ne infischiano degli accidenti che si prendono i genitori quando fanno cose che non dovrebbero fare…🤣

Tutti svoltato a sinistra 🙄

Buondì 😃 e… Happiness❣️

Buon giovedì ! Il venticello c’è, il sole anche… la voglia di far funzionare questo giorno pure . Vediamo che succede andando avanti. 🤗

1994… sembra ieri e invece sono passati più di venti anni da quando i Grant Lee Buffalo band rock alternative di Los Angeles hanno inciso questo pezzo.

Ma si sono sciolti nel 1998 dopo 4 album. L’anima della band Grant-Lee Phillips, che ha quasi sempre composto la totalità dei pezzi, è attivamente presente nel mondo della musica, avendo il pregio di essere anche un eccellente poli strumentista. Suona di tutto dalle chitarre acustiche a quelle elettriche. Il banjo l’armonica, il pianoforte, batteria, mandolino, di tutto davvero.

Il suono dei Grant Lee Buffalo hanno sempre avuto elementi che richiamano la tradizione nord americana… quella che tanto piace a me e spero anche a voi!

👋👋👋👋👋👋