L’angolo della nostalgia…

2012… “Welcome Home”

“…perché ero innamorata come una scolaretta alla sua prima vera cotta.

Ero un po’ più giovane, bella, in gran forma fisica, e sorridevo lo stesso alle avversità della vita.

Mi manca quel periodo.

Mi manca la spensierata visione della vita felice.

O del sogno utopico che mi riscaldava lo stesso il cuore.”

Ira, in questo tempo balordo se non hai una “patente” di “immunità ” da sto cavolo di virus… non circoli più come un tempo, perché questo mondo è ormai diverso da ieri , e devi rimetterlo in piedi lo stesso.

Per quanto…

Nessun contatto fisico,

un bacio sfiorato,

o sussurrato.

Una carezza,

un… mano nella mano

con un perfetto sconosciuto

di cui ti sei innamorata persa

scrivendo poesie

in un sito letterario.

Poesie e d’intorni,

lasciati su un foglio

che scompare nel tempo .

La musica oggi è la mia sola vita… la mia sola compagnia,ma in certi momenti, vorrei spegnerla,

e con lei, spegnere Me.

#iorestoacasa,

…nella mia gabbia invisibile, stretta, con poco ossigeno, come è un po’ per tutti.

Ah ah ah, ah ah ah ah

Sei la mia finestra sulle stelle, sei il mio cielo viola

Sei il biscotto nel mio barattolo, lo zucchero nella mia torta

Sei la ragione per cui ho voglia di abbracciare il mondo intero

Sei il mio desiderio su una stella, per sempre sii la mia ragazza

Ah ah ah ah, questa è casa, ogni volta che sono con te, torno a casa

Ah ah ah ah, questa è casa, questo a cui apparteniamo, benvenuti a casa,

Ah ah ah, ah ah ah ah

Sei le labbra sulla mia guancia, le dita sulla mia pelle

Sei la mia testa, sei le dita dei piedi e tutto il resto

Sei la mia melodia sincera, la mia canzone duratura

Sei la ragione per cui torno a casa a cui appartengo

Ah ah ah ah, questa è casa, ogni volta che sono con te, torno a casa

Ah ah ah ah, questa è casa, questo a cui apparteniamo, benvenuti a casa,

[X2]

Gocce di pioggia, sole splendente, tesoro, voglio solo tornare a casa da te

Fiocchi di neve, luci di stelle, tesoro, questo è il posto a cui appartengo

Sto tornando a casa da te

Ah ah ah, ah ah ah ah

Ah ah ah, ah ah ah ah

Sono così fortunato amore, quando chiamo il tuo nome

Ti immagino nella mia cornice

Sono così fortunato amore, quando vedo il tuo sorriso

Questo è il mio posto, questo è il mio momento

[X2]

Ah ah ah ah, questa è casa, ogni volta che sono con te, torno a casa

Ah ah ah ah, questa è casa, questo a cui apparteniamo, bentornata a casa

[X2]

Ah ah ah, ah ah ah ah

Ah ah ah, ah ah ah ah

Benvenuto a casa

quindi inserirò alcune parole sul mio% # @! Comunque

comunque in qualche modo comunque

pensavo di poterne trovare un altro ogni giorno

ogni giorno in un modo comunque in un modo

non è così caldo fuori ma lo lascerò comunque

6 pensieri su “L’angolo della nostalgia…

  1. ma da quando in qua la musica si spegne?! No, no! al più abbassa l’audio (che è un po’ come abbassare l’umore)… ma tendi l’orecchio e ascolta la vita.
    😉

I commenti sono chiusi.