Mi fai sentire…

Prigioniera nella mia stessa sfera di carta di riso. Mi impedisco di muovermi per attraversare confini, per paura di essere respinta. Ma che cosa hai osato farmi tu mente diabolica e incontrollabile? Farmi credere incarcerata per il mio bene è pari al parto di una sterile esistenza, che non ha nulla da far crescere. Sappi che arriverà il mio turno e allora ti incatenerai nella tua sfera di bolla di sapone, e da lì non ci troverai neanche una minuscola crepa del tuo tempo, per attuare un piano di fuga, perché ti scoprirai essere, solo il grande bluff .

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: