Quando mi tratto bene

Tratto bene anche voi o forse di più.

Stancamente ora vi saluto, con quel mio modo semplice di lasciare andare coccole.

Quando ti stanchi delle ali che non ti portano da nessuna parte

Allunga le braccia per vedere se il vento ti soffierà

Ricorda,

c’è sempre qualche sensazione,

quando provi a cantare.

🧡

Lui chi è…

Nathaniel David Rateliff è un cantautore statunitense di Denver…

rhythm & blues

folk,

americana

vintage🧡

Nun me rompe al ca… (cantava Proietti!)

E c’aveva ragione 😤

Sentite ammè!

Il problema non è il Coronavirus… il problema è tutta sta gente che parla a vanvera e crea confusione e stati di alterazione dalla realtà. Ci stanno mettendo in cattiva luce col mondo e rischiamo il collasso del sistema già precario, altro che il contagio e la pandemia italiana di sto passo!

A partire dai media, dai programmi gossip che credono di essere delle testate giornalistiche all’avanguardia quando manco sanno spiegare cosa è un 112 differenziando pure le urgenze. Cara Barbarella… del dolce amaro, il 112 é L’ Emergenza in assoluto cazzo!

Che rabbia! Libertà di stampa quanto vuoi, ma per certi eventi come quello che ci ha colpito e sta propagando nel mondo ci vuole un solo canale serio di informazione e non centomila fonti che giocano all’ Arrembaggiooooo! E mi riferisco per quanto riguarda il Italia. Un canale di comunicazione mediatico serio !

Scusate lo sfogo ! Ma qui giocano tutti al rimbalzo e quando vengono fatte interviste in diretta prima dicono una cosa ad un giornalista poi cambiano versione parlando con un’altro che ha posto la stessa domanda icon parole diverse . È assurdo. !

Buonasera! Col sorriso 😊

Rientrata! Tutto bene? Io si! …

Giornata frenetica e dai ritmi molto Lombardi per me, dalle Belle Arti a Saxa Rubra, per deviare ad Axa, e infine Termini e rientro col ciuf ciuf 😊. Non che abbia girovagato solo nella Capitale e basta, ma un po’ la e un po’ di la . Comunque anche Roma, risente di questo Covid-19. Mascherine soprattutto i turisti, non affollatissima (metro A / B accettabili). Anche il treno di ritorno era semi deserto, ma uscire da Centrale stasera, e vedere la mia città semi deserta con molti, tantissimi locali al buio mi ha fatto sentire dentro un quadro surrealistico, fantascientifico… apocalittico. Mi son sentita un po’ gambizzata e privata della mia libertà. Ma è giusto così. Atteniamoci il più possibile alle regole base impartite e tutto andrà a finire nel migliore dei modi.

Che tristezza però ! La cosa positiva per me è che per un giorno, io non son stata bombardata da media e frustrazioni da panico il più delle volte ingiustificato .

Ho sorriso salendo le mie scale …

Questi piccoli regali che incontro raramente davanti la porta di casa mia, mi salvano da ogni possibile negatività! Appena può, la pelosa maculata scappa da casa sua, sperando che Scirek si accorga con il suo fiuto, che è fuori sul pianerottolo, soltanto per lui🤗

Beh, se non è amore questo ..,

Che bel regalo al mio arrivo Berta!🧡🧡🧡