Buona… Notteh!

Provo un grande senso di perdita d’identità, quando rientro da una serata un po’ fuori dalle righe,quando la Falanghina va via a fiumi ( 3 bottiglie in due), il cibo squisito ma difficoltoso per me, e la strada del rientro da Zona Venezia è fatta un po’ zigzagando per stemperare la testa accaldata.

Mi sento strana… ma sono a casa… credo.

Mi sento addosso uno scambio temporaneo di identità. Un cetaceo di pietra mi perseguita… oddio che fine ha fatto la mia logica imperturbabile…

Mi sento un CETACEO cavolo!

L’effetto loop è come sto nella mia testa. Credo. Ahhhhhhhh che ronziiii… buona notte! ( se trovo il mio lettone)😱