Buona buona buona notte

Sorrido, e faccio cerchi in aria con le dita. Sorrido perché San Valentino è alle porte e sento l’aria che si colora di tante piccole molecole frizzanti. Oh no, io son single da tanto tempo, nessuno intorno e nessuno fra i pensieri… abbandonati a se.

Non ho mai pensato alla mercificazione di questo giorno fra i fiorai che ingrassano bouquet e cioccolatai che confezionano dolcezze… o viceversa?😚. Nemmeno a gioielli sgargianti o lettere d’amore focose. Figuriamoci cene lussuose e lucchetti colorati attaccati ovunque. Io sorrido perché ci son tante belle persone che si amano davvero e per loro ogni giorno é sempre un Valentino! Ma… Sorrido perché in quel di di febbraio, , la luce del mattino che nascerà, sarà sicuramente più brillante del normale e le strade, beh quelle, saranno piene di passi più festosi, giocosi, e saltellanti. Tutto qua. 😀

A domani…

Vi faccio un regalo…

A volte, davvero, ad essere invisibile, non sono solo io in questa città, così impossibile, così lisergica e, come fosse un controsenso, maledettamente bella.

Buona serata…

Oggi…

Certi colori brillanti saltano all’occhio quando tutto intorno sa di pulito e di bucato steso al sole. Perché anche in città il bucato si stende al sole. Lo scirocco soffia e lucida le bacche rosse dei cespugli di quartiere e i merli giovani ci vanno a ruba. Giornate così sono da tenere strette strette per i momenti bui, perché ci rammentano che tutto ha un senso e non sempre è sano stare a rimuginare sul vissuto,spesso di quel grigio cenere che soffoca e inquieta .