“High Road” kesha

Qualcuno l’ha definita un po’ sfacciata, chi invece addirittura sfrontata…

Ma alla fine sotto questo suo modo di mostrarsi nel mondo, Kesha la racconta lunga sulla sua evidente “insicurezza”. Nel suo prossimo album “High Road” che uscirà il 31 gennaio prossimo, si sente la presenza di Sturgill Simpson, insieme a Brian Wilson & Wrabel.

Questo brano è particolare… e se avrete modo di sedervi comodi nella penombra della vostra stanza, ad ascoltare, scoprirete quanto risulti il canto come una commovente e carezzevole ballata country-pop. In questo brano lei racconta il suo dolore provato per aver amato la persona sbagliata. È maledettamente esposta, fragile, indifesa mentre racconta senza filtri tutta la negatività trattenuta per anni, cantando insieme a Sturgill Simpson, Brian Wilson e Wrabel.

Il suo “High Road” contiene un viaggio appassionato, avventuroso, alla scoperta di se stessa, e lo vive a tratti con spavalderia, con forza, con quella sfacciata grinta

spesso sopraffatta da quel suo lato emotivo e insicuro da ballate di una debolezza profonda.

È bello scoprire alla fine che l’amicizia, quel sentimento spesso sottovalutato da molti, nella sua persona emerge come di grande importanza e valore. E questo suo nuovo lavoro ne è testimone.

Sotto sotto … “High Road” è davvero un incontro fra la Kesha gioiosa e più allegra con quella molto più fragile, profonda e introspettiva che sta spesso in disparte perché la vita lo impone.

Buona serata!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: