pensiero Ineluttabile…

L’ansia è un cane da guardia…

“Silenzioso fantasma del peccato che si muove tra le mie tende
Navigando su un mare di sudore in una notte tempestosa
Credo che non abbia un nome ma non posso esserne certo
ed inizia a confidarmi

Che la mia famiglia non mi sembra così familiare
e tutti i miei nemici sanno il mio nome
e se mi senti bussare alla tua finestra
faresti meglio ad inginocchiarti e pregare, il panico sta arrivando

Il mio polso batte al ritmo del fantasma che balla
I miei occhi sono morti e la mia gola è un buco nero
e se esiste un Dio, mi darà un’altra possibilità?
Un’ora per cantare per la sua anima

Perché la mia famiglia non mi sembra così familiare
e tutti i miei nemici sanno il mio nome
e se mi senti bussare alla tua finestra
faresti meglio ad inginocchiarti e pregare, il panico sta arrivando

Che la mia famiglia non mi sembra così familiare
e tutti i miei nemici sanno il mio nome
e se mi senti bussare alla tua finestra
faresti meglio ad inginocchiarti e pregare

Perché la mia famiglia non mi sembra così familiare
e tutti i miei nemici sanno il mio nome
e se mi senti bussare alla tua finestra
faresti meglio ad inginocchiarti e pregare, il panico sta arrivando”