fermo immagine

Ti capita di svegliarti certe mattine con una canzone o un ritornello ossessivo della stessa e non sai che fare.

La pioggia è scesa tutta la notte qui e stamattina si è affacciato un timido sole che ha dato spazio anche a giochi di nuvole tra forme di un passato e un presente incerto ma di respiro. Le persone vanno e vengono, i sentimenti cambiano, si adeguano si lasciano affievolire, ma non scompaiono mai.

La riconoscete, la canzone è di Venditti…Alta marea, ma io forse, per un discorso di affezione alla musica straniera, preferisco questa, di Paul Young Don’t Dream It’s Over

Forse è solamente un po’ più “morbida”, meno “accorata”…

Ma i sogni a volte,

rimangono soltanto  “sogni”.