Rosa Antico

Antico“, perché è qualcosa di pregiato e di prezioso. Di fragile, da tenere con cura e con amore, da riporre con cura, nel cuore, nel cassetto, preservare e conservare.

Tristi, quei poveri di cuore che non arrivano al di là di quel che può essere un pensiero puro, pulito.

Ho capito sulla mia pelle che le persone che travisano la parola Antico, in realtà sono persone pretestuose con il solo scopo di fare del male a titolo gratuito.

Queste Rose Antico, che ho raccolto ieri dal mio vaso sul terrazzo, sono preziosissime per me per ogni anno che tornano a farsi ammirare.

Andrea, si chiama così la pianta da cui provengono. Andrea, mi compro quella pianta una primavera a Desenzano quando stavamo insieme. È un uomo che ho amato tanti anni fa, che ho amato molto, ma nonostante siano ormai passati più di 10 anni, ancora lui è presente come buon amico e consigliere nella mia vita. Il nostro è stato comunque un amore sano, anche se è finito. Succede.

Ha una bella moglie da un anno a questa parte, Lyn, e sono entusiasta per loro perché insieme stanno davvero bene.

Certi amori come il nostro, alla fine non finiscono. Si trasformano in qualcosa di più grande. In Amicizia.

Antico… una parola che sa di eterno affetto,e ricordo sempre rinnovato.

Le “nostre” rose dal profumo di confetto, hanno una colonna sonora importante, ad ogni fioritura. Quest’anno è…

Ciao Andrea, ciao Lyn! A presto.❣️

23 pensieri su “Rosa Antico

    1. Ma ho perso quello della mia vita. Andrea è stato un sentimento buono … quello di cui ho sento un vuoto dentro è stato un sentimento pieno di ostacoli e molto altro. 😞

    2. Si…io ti do il mio punto di vista, cioè la testa ragione e magari capisce e comprende ma il cuore no e porta sofferenza ogni giorno ogni istante ogni attimo. A me accade così

  1. silvia

    Un bellissimo post, vero e delicato…proprio come il rosa antico delle tue rose, sono stupende, forse proprio per il legame che rappresentano. Hai ragione, certi legami non finiscono mai e sono unici e meravigliosi, come l’amicizia su cui si basano 🙂

    1. Sai Silvia , ci ho messo tutta la passione e il piacere che si prova quando ti accorgi che non tutto viene buttato via quando una bella relazione termina. A volte si capisce che l’incompatibilità è una causa… e chiudere consapevoli e civilmente è il premio. ❣️

    2. silvia

      Infatti, ci si può voler bene da morire ma sapere di non poter stare insieme…sono queste le amicizie più belle che non finiscono mai 😉

  2. Bravi , quando c’è intelligenza spesso finisce in questo modo , il tuo post è stato condiviso da qualche persona , spero possa avere qualche effetto , ciao Cate

  3. Le rose sono magnifiche, e grazie di averle mostrate. Penso che certe ferite non si richiudano mai del tutto, forse solo si impara a non ascoltarle troppo. Meno male che ci sono anche incontri che sanno rimanere belli e positivi, anche se diversi. Buona giornata Cate 🙂

I commenti sono chiusi.