Buon sonno con William Rory Gallagher🙃

Rory Gallagher, rimarrà sempre una leggenda del blues/rock irlandese che arrivò alle stelle per il suo stile ed energia, riconosciuto a livello mondiale come uno dei migliori chitarristi di tutti i tempi

E… come disse il grande Archimede di Siracusa

… “Datemi una leva e solleverò il mondo”

Di riflesso…Rory rispose…

“Datemi una Stratocaster e solleverò il mondo”

Notte!😉

Va vá

Per una volta vi consiglio di immaginarvi sotto un cielo terso, col sole che brucia, su una tavola da surf… a cavalcare le onde dell’oceano californiano ok?👍 sà dá fà!

Non esiste etá o artrosi, se mi gira, vi metto pure l’artrite avanzata! Si…per certe cartoline non ci son scuse!

C’è tempo per “spararvi” un Pulp Fiction 😉…

Grigio quanto vuoi ma io mi immergo nei fiori della fiera! 🙃 Salut!

Tim Easton – Next to You

Trovo sempre un modo per accucciarmi, e farmi coccolare un po’ 🤗

Lui è Tim Easton, un chitarrista e cantautore americano di Lewiston-New York , che suona musica rock and roll, folk e americana, che posso desiderare d’altro 😬

Un buon proseguire il lunedì 💫

Nessun limite fra “Eddie” e “Bill” ❣️

Nessun limite, soprattutto quando ci sono questi sodalizi non competitivi ma, costruttivi.

Buffalo Tom, trio del Massachusetts composto da Bill Janovitz (voce e chitarra), Chris Colbourn (basso) e Tom Maginnis (batteria), con uno suoi primi gioielli musicali : “Taillights Fade“, del 1992 dall’album ‘Let Me Come Over’.

È proprio di questa canzone voglio far conoscere la storia, direttamente raccontata da Bill in occasione del 25esimo anniversario della fondazione della band (nonostante i diversi anni in cui si sono sciolti, e la carriera solista di Bill Janovitz😊)

Janovitz racconta…

Taillights Fade, come la maggior parte delle mie canzoni, ha iniziato a prendere vita, ancora prima che dal testo, proprio dalla Musica che girava nella mia testa. Appena ho iniziato a canticchiare una melodia il primo verso si é materializzato da solo. La seconda strofa invece, l’ho composta dopo aver letto una storia su un giornale. Una storia che riguardava una ragazza che era scappata di casa, vivendo poi come un’eremita perché la sua famiglia non le aveva dato il permesso di sposare l’uomo che amava. Storia triste accaduta in Romania. Il terzo verso invece, è il riassunto, che lega i tre versi insieme. Riguardo Cappy Dick, è un riferimento ad un personaggio di un fumetto che usciva la domenica, e che leggevo quando ero bambino.”

💫 qui sotto troverete un altro video di Bill Janovitz ma insieme ai Pearl Jam…

Ma quanto mi solleticano i circuiti musicali che tengo nel cuore!! Unioni così non mi fan più capire niente🤦‍♀️

Miei cari, per la prima volta… i Pearl Jam hanno eseguito “Taillights Fade” insieme a Bill Janovitz della Buffalo Tom Band durante il tour LIVE 2018 il 9/2/18 e il 9/4/18. Al “The Away Shows” di Boston…

Non so voi ma io me li prendo e a pieni voti… entrambi!!❣️ma quando sento la voce di Eddie… tutto assume una forma melodica … esilarante… c’è passioneeee!!!!!❣️❣️❣️🎈

Torpore…ritorto.

Talmente soporifera mi sento ! Io mi debbo dare una bella ravanata… mi sento ciancicata come la carta da forno usata… e stropicciata. Unta e bisunta,un po’ bruciacchiata…

Beh… in un dialetto di cui non rammento le origini … “ná chiavica!”🤭 spero non sia una parolaccia!!!!! Mi ricordi minga!🤣 VOGLIO il cappello del batteristaaaaa!!!!!!!