Spolverare vecchi libri.

In queste giornate uggiose, ho intrapreso la via dell’ordine. Fare ordine fra i miei libri, spolverarli, annusarne i più cari, quelli che mi hanno lasciato segni indelebili nel cuore fra positività e crescita personale. È così sei comparso tu! Teatrante…, non ti ho mai smarrito, solo schiacciato fra due libri più grandi di te!

Una raccolta di poesie di questi tempi moderni… storie in versi di vita. Rabbia, frustrazioni, amori andati a male, alla deriva, delusioni, dispute e ripartite … un palcoscenico di vita, e al centro…

Vi voglio postare una degna presentazione di questo piccolo scrigno di pensieri.

La visualizzate qui

Ho avuto il piacere di conoscere personalmente questa giovane scrittrice Arianna, alcuni anni fa. Merito di un’amicizia comune , Elena. Andare ogni tanto a Vicovaro per me significa oggi non solo tenere vivi ricordi belli, ma è anche un continuo consolidare sempre più legami di onestà intellettuale e amicizie pulite. Vi posto una poesia della raccolta che potrete trovare sia in cartaceo che in eBook 🙂


“Teatrante di vita” è davvero una evidente sfaccettatura poetica semplice, pura, emotivamente coinvolgente , che pochi sanno far emergere dall’intimo. Arianna Angelucci c’è riuscita.
Trovo in rete purtroppo utenti che si prendono la libertà di fare proprie o peggio, di modificare poesie o pensieri onestamente “sudati” dai legittimi creatori. Non mi sembra giusto. Soprattutto verso chi ha l’onestà e l’audacia di provare ad emergere da questo mondo di plagi e di scorrettezza.
Che peccato😔
Un Buon Venerdi a voi. 💫