Capirsi…

Non le ho più contate le mail di richiesta di “autorizzazione” per accedere nel mio blog che avevo messo in modalità “privato”. Ho smesso di pubblicare… e mi pare corretto (visto le mail ) di mantenere la vita di Perseide💫 così come è nata, di passaggio e visibile.

Vi dico grazie, per ogni vostro momento e attenzione dedicatomi in questi mesi. Vi tengo tutti nel mio “cuore di zucchero in un barattolo”. Tutti.

💫

“Non più mi esprimo.
Mi comprimo.
Mi smorzo a candela.
Profumata di difesa.
Cera calda di insicurezze su parole che tagliano la gola.
Si nascondono nel cuore e ronzano nello stomaco.
Non le butto fuori.
Non oso.
Sono pietrificata passionalmente.
Brucio al suolo.
Mi sgretolo sulle orme di passi incerti.

Nel proprio inferno si cammina in punta di timori.”

💫

“Mi brami.
Mi ricuci.
Mi senti. Mi odori.
Mi laceri.
Barcolli.
Non trovi.
Perdi.

E con questo, ho…”