Avercela fatta💫

Per un po’ smetto di pubblicare post…

…vi lascio per un po’. Forse poco, forse tanto, perSempre… non lo so.

È stato un anno complicato.

Un anno in cui ho più pianto di disperazione che riso di gioia.

Un anno in cui ho perso quasi tutto ma ho imparato a farmi bastare quel poco rimasto. Un anno in cui ho pensato spesso di farla finita con questo respiro affannato…

E accanto uno spettatore attento e silenzioso, immaginario, “invisibile”

 

Ci sarò sempre, se mi vorrete. Sempre!!

💫perseide

 

giorno 30

Un numero che mi piace sempre nel tempo che scorre. Il penultimo in un mese da filastrocca scolastica. L’ultimo di un tempo che si ripete ma che non è mai una copia.

Il ricordo di un compleanno al Danieli a Venezia per un’intera settimana fra stupore e gioie dell’età un po’ stramba.

30 i pianti di un settembre di dolore (li ho tutti consumati).

E sono 30 le parole di un mantra che ho inventato per voler vivere.

Ma sono anche 30 le ovvietà e le menzogne che mi sorreggono sopra il filo teso della vita.

Buon penultimo giorno di questo anno.

💫