to pray

Vi siete mai sentiti fragili e impotenti?

Ognuno di noi ha una piccola ala , dove si posa una preghiera.

D’istinto inizi a soffiarci sopra per smuovere le piume, e le parole fuoriescono, senza fare il minimo rumore.

Le parole scolpiscono tasselli di poche frasi, che hanno un senso così logico e vero, da non poter non ascoltare mentre si elevano al cielo, per raggiungere il sole.

Lì, son al sicuro, e sai che saranno ascoltate, capite, non giudicate.

Fuori ora è tutto vestito di buio freddo.

Ma il sole dall’altra parte ancora spende. 😘

20 pensieri su “to pray

  1. Impotente sempre, fragile spesso.
    La combatto coi sorrisi, dando un’idea di me diversa. Indossando una maschera non così invadente, ma che a quanto pare piace a molti. Ma che sicuramente porta risultati, e sicuramente non piace sempre a me.
    Spero tutto ok in Sicilia
    Ciao

    Piace a 1 persona

    1. Den… mi si apre un sorriso.
      Io continuo ad essere dura come la roccia ma le gocce di acqua mi scavano e mi consumano. Ognuno di noi combatte come può e usa i mezzi più consoni al loro essere. La Sicilia… Abbiamo messo due persone che stanno facendo la conta dei danni che sono tanti. Non ho il dono dell’ubiquità . Prima vengono i mali dei miei genitori poi la casa che da quanto ho potuto vedere dopo più di un metro d’acqua e fango anche nelle stanze… tutto sarà da buttare e li mi piange il cuore per i miei. Anni e anni di ricordi e sacrifici spazzati via da un fiume d’acqua. Ho da rimboccarmi le maniche e tirar su col naso. Son sola troppe decisioni. Questo mi fa paura. Mi scopro sempre più impotente e sempre più fragile. Grazie per aver lasciato qui il tuo passaggio. 🙂

      Piace a 1 persona

    2. Una fumatrice accanita che si accanisce su una sigaretta elettronica e sveglia a quest’ora può capirti ma… credimi… “quelle” non conoscono perdono. Tu si. Tu puoi avere la meglio su loro. In verità ti dico… non ho forze ma le troverò. Non sono ancora guarita dai colpi del passato che questi nuovi mi hanno inclinata di brutto. Non mi lamento ma… spesso penso che “spegnermi” sarebbe quanto di più desidero in questo tempo. Sono davvero sola. Stavolta si. A presto.

      Piace a 1 persona

    3. Non si è mai soli, Perseide. E te lo dice uno che si sente come te.
      Cura le ferite e vivi, c’è sempre qualcuno che aspetta solo te.

      Non abbatterti
      Fallo per te e qualsiasi creatura aspetti un tuo sorriso

      Mi piace

    1. Non posso ancora partire. Devo prima far operare papà. Il 12. Stiamo gestendo tutto da qua per ora. Son arrivate le chiavi agli operai oggi. Fuori so che danni ho ma dentro… lo scopro stasera. 😞

      Piace a 1 persona

I commenti sono chiusi.