21 settembre “Love”, il nuovo album dei TheGiornalisti.

 “all’interno di ognuno di noi esiste un incessante movimento dinamico, un flusso continuo di vibrazioni, quasi una sorta di dialogo. Ecco, la “Musicosintesi” si rivela un modello utile per chi desidera realizzare un processo di sintesi e d’integrazione, accordandosi al movimento dinamico dell’esistenza”.  La musica è vita… 

buona…



Le tue foto mi uccidono, love

I tuoi baci guariscono, love

Love mio, dove sei? Non ti vedo più

Love, dove sei? Non nasconderti

Love mio, sto cercando su Google

I nomi delle stelle

Tuo padre e mio padre

Un albergo carino

Se abbiamo sorelle

Se abbiamo sorelle

Ma soltanto tu

Mi puoi salvare

Quando la vita non gira bene

Non ti fa volare

Sì soltanto tu

Love mio, ti va di parlarmi un po’, love

Delle cose più semplici? Love mio

Love mio, sto cercando su Google

I nei sulla pelle

La strada di casa

Le spiagge più belle

Le farmacie aperte

Le farmacie aperte

Ma soltanto tu

Mi fai arrivare

In fondo a quei giorni in cui

Non riesco a salire le scale

Nemmeno, nemmeno dormire

Menomale che c’è il cane

Menomale che c’è davvero

Menomale che c’è

Sempre qualcosa

Su cui mi posso sdraiare

Ma soltanto tu

Mi puoi salvare

Quando la vita non gira bene

Non ti fa volare

Sì, soltanto tu

Mi puoi salvare

Sì, soltanto tu

Love mio, love mio

Ma dai… lo sa pure Rob Brezsny !!!!!😱💖💖💖💖

La settimana dal 27 settembre al 3 ottobre… da non crederci. Tutto si incastra !💖

Pesci

19 febbraio-20 marzo

Ho tre insegnamenti per te. 1) C’è stato un momento nel tuo passato in cui una brutta relazione ha ferito il tuo talento per l’amore? Sì, ma oggi hai la forza per guarire quella ferita. 2) È possibile che tu sia pronto a rinunciare alla piacevole dipendenza da una magia caotica? Sì. La chiarezza è destinata a prevalere sul melodramma, e la gioiosa determinazione sulla tristezza incrostata.

3) C’è mai stato un periodo migliore di questo per risolvere alcuni vecchi problemi che ancora ti preoccupano e ti tolgono energia? No. Questo è il periodo migliore di sempre.

No Roots!

La contraddizione sta nel fatto che mi ci rispecchio proprio… 🙂

 

Mi piace scavare buche e nascondervi le cose dentro
Quando inveccherò spero che non dimenticherò di trovarli
Poichè ho ricordi e viaggiato come uno zingaro nella notte
Ho costruito una casa e aspetto qualcuno a strapparlo
Poi lo metti impacchetti, dirigendoti di fretta alla prossima città
Poichè ho ricordi e viaggiato come uno zingaro nella notte
E mille volte ho visto questa strada
Migliaia di volte

Non ho radici, ma la mia casa non era mai la stessa
Non ho radici, ma la mia casa non era mai la stessa
Non ho radici uh uh uh uh
Non ho radici uh uh uh uh
Non ho radici, ma la mia casa non era mai la stessa
Non ho radici, ma la mia casa non era mai la stessa
Non ho radici uh uh uh uh
Non ho radici uh uh uh uh

Mi piace stare in piedi, ragazzo è un desiderio pianificato
Chiedimi da dove vengo, dirò un posto differente
Ma ho ricordi e viaggi come uno zingaro nella notte
Non posso riuscire a contarli, e giocare ad indovinare il nome
È solo il posto che cambia, il resto è ancora lo stesso
Ma ho ricordi e viaggi come uno zingaro nella notte
E mille volte ho visto questa strada
Migliaia di volte

Non ho radici, ma la mia casa non era mai la stessa
Non ho radici, ma la mia casa non era mai la stessa
Non ho radici uh uh uh uh
Non ho radici uh uh uh uh
Non ho radici, ma la mia casa non era mai la stessa
Non ho radici, ma la mia casa non era mai la stessa
Non ho radici uh uh uh uh
Non ho radici uh uh uh uh

Mi piace scavare buche
Nascondervi le cose dentro
Quando inveccherò
Non dimenticherò di trovarli
Mi piace scavare buche
Nascondervi le cose dentro

Quando inveccherò
Non dimenticherò di trovarli
Non ho radici
Nessuna radice

Non ho radici, ma la mia casa non era mai la stessa
Non ho radici, ma la mia casa non era mai la stessa
Non ho radici uh uh uh uh
Non ho radici uh uh uh uh
Non ho radici, ma la mia casa non era mai la stessa
Non ho radici, ma la mia casa non era mai la stessa
Non ho radici uh uh uh uh
Non ho radici uh uh uh uh

No!

Gocce di “Giove”

un buongiorno così fra musica e poesia. 

Ci credete  destino? Io si.

Forse giro intorno a Giove da tante vite da non riuscire a fermarle più.

Ce ne sarà un’altra da vivere in un altro tempo.

GOCCE DI GIOVE (testo)

Ora che è rientrata nell’atmosfera
Con le gocce di Giove tra i capelli, hey, hey
Si comporta come l’estate e cammina come la pioggia
Mi ricorda che esiste il momento per cambiare, hey, hey
Dal ritorno del suo soggiorno sulla luna

Ascolta come la primavera e parla come giugno, hey, hey

Dimmi, hai viaggiato attraverso il sole?
Sei arrivata fino alla Via Lattea per vedere tutte le luci svanite
E che il paradiso è sopravvalutato
Dimmi, sei caduta per colpa di una stella cadente?
Una di quelle senza cicatrici permanenti
E ti sono mancato mentre stavi cercando te stessa là fuori

Ora che è tornata da quella vacanza dell’anima
Ripercorrendo il proprio cammino attraverso la costellazione, hey, hey
dà un ascolto a Mozart mentre fa tae-bo
Mi ricorda che c’è spazio per crescere, hey, hey

Ora che è tornata nell’atmosfera
Temo che potrebbe pensare che sono come 
la cara vecchia Jane che raccontava la storia di un uomo 
che ha così paura di volare da non essere mai atterrato

Dimmi il vento ti ha fatto perdere l’equilibrio?
Sei finalmente riuscita a ballare con la luce del giorno
E ritornare verso la Via Lattea?
E dimmi Venere ti ha fatto perdere la testa?
Era tutto quello che volevi trovare?
E ti sono mancato mentre là fuori stavi cercando te stessa fuori là

Riesci a immaginare nessun amore, orgoglio, pollo fritto
Il tuo migliore amico che ti dà sempre ragione 
anche quando so che hai torto
Riesci a immaginare nessun primo ballo, romanticismo liofilizzato, 5 ore di conversazione al telefono
Il miglior latte di soia che tu abbia mai bevuto… e me

Dimmi il vento ti ha fatto perdere l’equilibrio?
Sei finalmente riuscita a ballare con la luce del giorno
E ritornare verso la Via Lattea?

Dimmi, hai viaggiato attraverso il sole?
Sei arrivata fino alla Via Lattea per vedere tutte le luci svanite
E che il paradiso è sopravvalutato

Dimmi, sei caduta per colpa di una stella cadente?
Una di quelle senza cicatrici permanenti
E ti sono mancato mentre stavi cercando te stessa là fuori

Na na na…

Sei finalmente riuscita a ballare con la luce del giorno

E sei caduta per colpa di una stella cadente?
caduta per colpa di una stella cadente?
e sei sola a cercare te stessa là fuori?