Pensando astratto in “concretezza”.

Mi piacerebbe Incastonare pietre preziose nelle copertine dei libri e osservare gli oggetti d’oro lucido, le sculture dipinte a tinte vivaci fra vetrate colorate.🙏

Un’ispirazione ai nostri occhi potrebbe essere quella di … regalarci magari, una gran quantità di

rossi,

verdi,

gialli,

azzurri,

marroni,

arancio,

viola,

dorati,

neri,

rame e…

e rosa accesi?

Secondo me il concerto di ieri sera ha colpito dritto al mio umore…🤗

capite ?

2 pensieri su “Pensando astratto in “concretezza”.

I commenti sono chiusi.