In the road…

Maestra di finzione

Non ho mai pensato di essere debole

ho sempre pensato di poter essere piacevolmente cattiva

ancora in piedi sulle mie gambe

ho sempre pensato di essere libera

che avevo un certo senso di integrità

che avrei superato qualsiasi cosa avesse provato a cambiarmi

Ma tesoro ora, non aspetterò

qualcosa che mi persuada e mi faccia sorridere

perchè quello attacca solo per un po’

quindi sto tornando di nuovo

Oh, io sono maestra di finzione

Ho sempre saputo di essere giovane

ma con la mia testa ho frenato una lingua lunga e tagliente

Potrei ingannare quasi tutti

Non mi sono mai aspettata di essere colpita

dalle mani fatali della fortuna

o dalla totale cattiva sfortuna

Ma tesoro ora, noi non cambieremo

e i ricordi si riordineranno

ed andranno perfettamente a posto

quindi sto tornando

Oh, io sono maestra di finzione

Tutte le strade di New York City

sicuramente sembrano belle da superare qui

e io sto andando verso casa

solo mi sento più sola, più lontano vado

Ho sempre pensato che saresti stato qui

ma la merda ti fotte *

e le persone semplicemente scompaiono

Quindi tesoro ora, non essere arrabbiato

il tempo mi ha detto che non può essere così male e se lo fosse

beh io sarò maledetta

ma rimarrò nei paraggi

sarò la tua maestra che ti difende

sì, starò nei paraggi

sarò la tua maestra che ti difende

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...