Strani amori

Quelli senza misura e freno, quelli incommensurabili, senza arte ma pieni di guizzi di colori .

Quelli che non finiscono mai, nemmeno se la fredda morte ti coglie.

Quelli a cui tutto sei disposto a dare e fare pur di salvare almeno uno dei due.

E ti accorgi che sei disposto a farti odiare,

sputare in faccia,

farti prendere a calci in culo,

vilipendiare e umiliare

fino a farti pure mandare a vaffanculo.

E lo fai morendo dentro. Fai in modo che tutto accada, e che tutto sia contro di te.

Ecco. Lo fai perché sai che insieme a te non potrà mai realizzare quei sogni che vuole realizzare.

Lo fai perché sai che merita una vita serena e migliore. Perché quello che davvero vuoi è vederlo finalmente libero di volare in alto.

Per amore, sei disposto a fare in modo di allontanare chi ami per liberarlo da te, dai tuoi guai, dalla mala sorte, dalla disgraziata che ti è caduta addosso. Si, quando ami con tutto te stesso sei disposto a tutto

Lo so… me lo son meritato. Masini.

Ma ora sento che tu vivi finalmente… e questo importa. Almeno tu, lo so … tu sei salvo.

“Fra uno sbadiglio

è un bip bip”

Gli amori veri non smettono di amare, gli amori veri sono “persempre” sono ovunque tu vuoi.

“Fasi” di passaggio…

È l’ora giusta per osservare il meglio di ogni cosa.

Ogni istante, situazione, ci viene regalato lo scorrere del tempo.

A volte fa paura vero? O forse solo un brivido di soggezione ci prende dentro il nostro corpo e ci fa sussultare.

E il presente,

è già il passato

verso il futuro.

Sapete, queste due settimane in C.da Fiori , “l’ho vista” .

Lei … uno spicchio luminoso, quasi lontana anni luce, intoccabile.

Poi di un crescendo continuo luminoso, fino a irradiare il blu nero della notte.

Due settimane … di crescita , di fasi.

Ora io vorrei mettere una canzone per far da cornice a tanta luce incandescente, ma credo che Lei… sia già suoni e sia già canto 😊A poi.