Pensieri.. lunghi 20 cm o poco più.

Capitano quelle giornate pigre, anomale, da dove vuoi tirarti fuori ma proprio non ci riesci. Questo clima non aiuta. O piove o non piove, ma sto picchiuliari” (siciliano, per dire che pioviggina molto fastidiosamente) mi rende apatica.

Son tutta umidiccia, niente ombrello, niente cappello… sudori metropolitani addosso e, penso al disastro ferroviario di stamattina presto. Penso a chi conosco che ogni santa mattina prende quel treno a Segrate che arriva da Treviglio per venire a Milano, e rimugino… e mi dico …”io sto sulla metro, Sarebbe diverso?” Rischiamo tutti, sempre, ogni santo giorno. Anche questo si chiama “vita” … per tre donne si è fermata oggi. Non lo avevano in programma finire così. Sarà, ma dobbiamo sempre fare i conti con il destino bastardo alla fine.

Vado in doccia. Cerchiamo di riscaldare il corpo e rianimare il cuore. Per oggi è andata. 🦋

Gnagnera.meteoropatica

Non quaglio… il mio “caglio” emotivo non funziona! Non riesco a togliermi di dosso sto senso di disagio che mi porto addosso come un impermeabile nero corvino. Madonna che ruga! Non ruga “ruga” ma come mi ruga ecco ! Noia bastarda.. ossa scricchiolanti come una sedia rosicata dalle tarme .. mi alzo dalla postazione di lavoro.. guardo fuori col naso appiccicato al vetro…”ma dó vanno tutte ste macchine disordinate “… e riprende a piovigginare… Nemmeno la scusa di una sigaretta fuori… (non mi mancano le paglie eh !) mi faccio un caffè al distributore automatico và !

Tutta colpa di questa App che mi sta innervosendo 😡

Buon…giorno

Tutte le mattine passo davanti ad un cantiere…e tutte le mattine mi fermo qualche secondo per vedere un mio piccolo sogno che spero diventi realtà. Osservo vedere su i piani (non tanti) e osservo per scoprire quale prospettiva mi piace di più .

Andare a vivere in un appartamento più piccolo. Intanto osservo… poi la vita me lo dirà se è quanto di più giusto per me. Ho bisogno di un angolo mio…. ripartire da qualcosa che niente e nessuno ha contaminato col suo essere.

Ho un po’ di malinconia,