Fuori dal nido (🔓)

Non ve l’ho mica detto! Ho lasciato prendere il volo al merlo!

Ehhhsi! Il momento fatidico è arrivato . L’ala era praticamente completa di piume e, seppur la coda era spennacchiata, volava alto per casa e atterrava in equilibrio nonostante la zampetta disastrata. Un mese e più di asilo gli hanno ridato forza. Nei giorni di sole l’ho sempre messo fuori con la gabbia. Una merla vispa passava ore sopra la gabbia e gli gironzolava intorno. Guarda oggi, guarda domani ho compreso. Quel merlo adulto aveva qualcuno che lo attendeva paziente. I merli creano coppia e coppia a vita. Che bella cosa… Il momento alla fine è arrivato. Vedergli prendere il volo per posarsi sull’albero ormai spoglio di frutti è stato come vedere un figlio andare all’avventura . Apprensione all’inizio (ho fatto bene?), ma poi tanta gioia allo stesso tempo. La libertà si assapora anche così. 🦅 il coraggio di lasciare andare via qualcuno a cui ci si affeziona è emozionante. Il trasportino del mio micio è fuori aperto e il cibo non manca. Quella è casa sua sempre. Sapete che lui con la sua compagna viene spesso a far visita? Vengono, entrano e beccano quel che trovano! Per non far un torto ai passeri che girano intorno ho preso delle palle di grasso e semi che appendo sui miei alberi. L’ho sempre fatto da un paio di anni a questa parte. Ho sempre provveduto a dar loro cibo. Mi rendono le giornate estive più liete quando canticchiano e svolazzano. Questo periodo è magro di cibo e sementi. Non miravo a tanto ma il mio impegno è stato ben ripagato. E io ho imparato che se curi con amore senza soffocare…se lasci libero il volo… chi davvero capisce i gesti disinteressati, torna. Torna sempre. Parafrasando ironicamente Giorgio Gaber… “La libertà (non) “cresce” sopra un albero … ” cresce … cresce … fidati che cresce!

buona giornata! ❤️

16 pensieri su “Fuori dal nido (🔓)

I commenti sono chiusi.