A-Changing

Ora non sono niente,

forse  un nulla campale,

smossa da qualche soffio di vento

come  foglie di vite al sole dell’inverno

fra grappoli induriti dal sapor di sale.

Saldo è rimasto il fusto del mio credo

sebbene radici profonde e aggrovigliate

affiorino da un terreno inaridito.

Non m’importa ormai.

Non serve  far infuriare il vento

con un attimo di mio ritegno

perché adesso  se ne sta 

impietrito  e cupo

e il  mio tempo del respiro

addormenta.

Ora

tutto si ferma intorno

e tutto con me  tace

@cate

buona serata.

 

 

 

 

3 pensieri su “A-Changing

I commenti sono chiusi.