Questa mattina…

Questa mattina ho quasi rischiato un denuncia per oltraggio ad un pubblico ufficiale … CHE PER COME HO REAGITO SAREBBE SFOCIATA IN UN ARRESTO, se non avessi incontrato un vigilante intelligente.

Io già ero nervosa e con il mal di testa…

Premetto che prendere la metropolitana la mattina presto è un delirio…  Un “cretino” dell’ ATM che gesticolava parlando al telefono dentro il box di controllo flusso, non si accorge che nel momento in cui IO timbro il MIO biglietto, per accedere ai  vagoni, un magrebino mi spintona, quasi mi fa cadere addosso alla gente,   e passa al posto mio lasciandomi fuori.   Mi incazzo, sbraito e l’ addetto che era ancora col cellulare in mano, esce fuori dal Box.  Invece di farmi entrare comunque al mio richiamo  e magari poi cercare  di  fermare quel tizio…  mi arriva davanti , mi dice di spostarmi all’interno del  box e  con fare prepotente mi osserva e comincia a dirmi di stare calma e di presentargli il biglietto. Nella colluttazione naturalmente io il biglietto  lo avevo fatto cadere… e col flusso di gente, per terra non ci stava più o meglio non lo vedevo più. Nelle tasche del giubbotto non ci stava, nella borsa nemmeno…  nervosa come ero non lo trovavo proprio e alla fine non l’ho trovato più!.  Mi osserva di più e inizia a dirmi che stavo facendo la furba…  e che IO volevo entrare senza biglietto!  “Su che base mi accusa di ciò ? domando io incavolata nera…  Mi risponde, “Sulla base che non ha il biglietto !”  io, “Ma ha visto il magrebino? che sono stata spintonata e mi è passato davanti lasciandomi fuori? Lo ha visto o no????”  Mi risponde… ” No ma vedo lei..”  Credetemi, ad una risposta simile mi è “fumato” il cervello… Testuali parole:  Un giubbotto e dei jeans tagliati alle cosce  e 53 anni di vita,  le fanno pensare questo? Ma lei è DEFICIENTE di natura?!!   Ha mica  preso il diploma di dabbenaggine?? Le sembrò una che non paga la corsa ? Ma vada alla malora, lei e  tutto il sistema fatiscente! Le sferro un pugno.. mi potrebbe venire figlio!   Ha contattato la vigilanza e mi ha intimata di non muovermi da li. 

Un magrebino del menga e un addetto del… CAXXO!

A me non fa incaxxare alla fine, il sistema di controllo o il ritardo mentale dell’addetto.

A me fa incaxxare l’indifferenza delle persone che piuttosto che fermarsi e testimoniare, o aiutare,   fanno finta di niente e si defilano. 

La vigilanza è arrivata dopo cinque minuti circa, e io ero agitata da matti.  comunque visti i continui episodi come il mio  in quella fermata  (altro che Roma e le scavalcate!!) , il vigilante ha capito il malinteso e ha fulminato il ragazzo in divisa ATM  mi ha pure fatto le scuse al posto del “deficiente”. Ha comprato un biglietto di tasca sua,   lo ha timbrato al posto mio (io stavo  al box) e mi ha lasciata andare. Mi sono sentita per qualche attimo

“sequestrata”. 

 Un biglietto…  Un biglietto può renderti  la libertà. 

“Se non timbrate il biglietto all’entrata.. state certi che solo scavalcando le barre con fare da cavallo imbizzarrito, o attaccandovi  ad un’altro, come  carta moschicida  potrete uscire  dalla sotterranea !  O no? 😦 

Ed io che con buoni propositi  stamane avevo deciso di fare due passi, al ritorno dall’aver lasciato mio figlio al DH  per prendere la Verde a Loreto… ma sti caxxi! Loreto è morta per me ( per un po’ almeno) 

guarda un po’ stamattina? 

30 pensieri su “Questa mattina…

    1. "Perseide"

      ci avrei provato si! ma visto che mi ha bloccato fuori perché il tornello al giro di passaggio si blocca… mi ha fregata così due volte 😦

      Mi piace

    2. "Perseide"

      😦 tutta questa leggiadra forma da “pimpante gazzella” io non la tengo più, sarei finita in groppa all’asta come un fantino inesperto e pasticcione… Ospedale poi altro che galera… 😀

      Liked by 1 persona

    3. "Perseide"

      Vuoi la verità? Per principio non l’ho tirato fuori un biglietto immacolato. E confesso che quasi me la facevo sotto un po’ mentre aspettavo la squadra punitiva! (pensavo avesse chiamato l’esercito!)

      Mi piace

  1. E’ successo anche a me, tempo fa, ed ero invelenita. Non hanno il coraggio di affrontare questi ragazzi che entrano senza pagare, e se la prendono con persone che credono più deboli, ovvero noi signore. Per mia fortuna avevo l’abbonamento, ma non riuscivo più a entrare. Ti scatenano gli istinti peggiori

    Mi piace

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...