Stone Temple Pilots, il nuovo singolo “Meadow” e Jeff Gutt

Quando chiedo rinforzi è perché non so che pensare o peggio, dire… 

A due anni dalla morte di Scott Weiland, e a un anno dalla scomparsa di Chester Bennington (Linkin Park), che aveva per qualche mese sostituito Weiland nei Stone Temple Pilots, la band di San Diego annuncia l’entrata in formazione di un altro cantante: Jeff Gutt, un ex concorrente di X-Factor.

I Pilots hanno già scritto e registrato un nuovo album che uscirà in primavera su Atlantic. Per capire come se la cava Gutt, potete ascoltare Meadow, il primo inedito della band dopo lo stop. Un pezzo da radio, senza infamia, senza lode.

diritti d’autore di Giuseppe Franza

www.musicaddiction.it

io aggiungo solo un… mah… 

storie sfortunate di overdose… suicide… negli anni fino alla scomparsa di cantanti unici e irripetibili.

Ora, non mi pare proprio una gran scelta , se penso ai suoi predecessori , per stile, intonazione e grinta. Per far parte di una  band  come i S.T.Pilots (che francamente adoro), ci vuole un’animo  che si attorcigli su se stesso e si accarezzi comunque piano.

Ma forse è proprio questa sua  “diversità” che profuma di un’ ingenuità apparente dalla faccia pulita,  che potrà mettere “paletti saldi” e firmare  una tregua per il periodo sfortunato che  una band come loro, ha attraversato in così pochi anni.

Che un USA – XFactoriano dell’   “Hallelujah”

sia con voi…noi…

Comunque, l’interpretazione di quella canzone non mi ha convinta tanto.

 

aggiungo un mah… nuovamente

comunque… un link sulla band.  STP

e

link qui sotto della nuova voce…

 Gutt

Un pensiero su “Stone Temple Pilots, il nuovo singolo “Meadow” e Jeff Gutt

I commenti sono chiusi.