Scirek ❤️

Meno male che sei qui .

La mia Itaca , il mio approdo

in giorni come questi,

dove dolore e impotenza

si susseguono senza freno.

La presenza di un affetto

che non ha eguali umani.

Il sostegno e la consolazione,

quando un mio respiro

si interrompe in un secondo,

per diventare un amaro pianto.

E tu, Amico mio, IMG_5017

sentendo i miei sospiri di lamento

dovunque stai, o se dormi,

di scatto ti smuovi e  corri,

per trovarmi sempre,

in qualche angolo buio della casa

Appoggiandoti di peso

sul mio fianco

annusi le mie dita impacciate

mentre ti accarezzo il muso bello

Mi osservi serio,

scrutatore dei  pensieri bui

cercando di trasmettermi

 tutta la tua forza naturale

e il tuo coraggio istintivo 

ogni volta che cado,

che scivolo col cuore grosso

dentro l’abisso della mente

che spesso ormai mi appare

sempre più profondo .

Ci sono attimi che durano come l’eternità all’Inferno fra me e mio figlio.  Attimi in cui una parola mal spesa può generare uno tsunami emotivo distruttivo, in me, in lui, tanto fragile quanto spietato per il suo “disturbo” compulsivo ossessivo.

Non sempre sono capace di gestire da sola situazioni simili, e nemmeno mi consola il fatto di sapere di non essere l’unica a subire e a far subire. Nel Centro dove vado una volta la settimana ci sono Genitori come me, mariti, come me , Mogli come me, compagni e compagne come me. Seppur supportati da psicologi esperti, una parola ci accomuna tutti confrontandoci fra noi. “impotenza”  Ma ce ne è un’altra che rende il pensiero difficile da metabolizzare… “Accettazione”

Il mio rammarico ancora oggi è che forse non saprò’ davvero mai cosa prova veramente Mio Figlio.

27 pensieri su “Scirek ❤️

    1. "Perseide"

      Ahh la mia dabbenaggine virtuale, andava da voi era un primo abbozzo di articolo… da visionare.. con voi, mi ha fregato il cell. e adesso? come posso fare… ne farò uno nuovo!

      Mi piace

    1. "Perseide"

      😔 spero tu possa rendere più facile l’ingresso al tuo sito. Tra codifiche che debbo attivare per loggarmi da te per le “sicurezze” di wordpress ho rischiato di bloccare l’accesso al mio Paola. O sono scema e incapace di adattarmi a queste funzioni o wordpress è troppo complicato per me su queste cose. Non riesco più nemmeno a ricevere i tuoi post con la mail Paola … 😔😔😔

      Mi piace

I commenti sono chiusi.