stratospheric path

visioni allucinogene

fra viaggi nel tempo/spazio.

i gioco nella casa degli specchi

riflettono l’infinito status.

Imperfetto si rincorre

tra un cruento passato

e l’acredine del presente.

lontano, nei riflessi melodici

si materializza veloce

quel mistico futuro affamato,

di Incastri smaniosi,

un  volo obliquo, sensoriale,

e acido sintetico.

disorienta, affascina la mente.

riverberi ciechi, smaniosi  

il bisogno di arrivare

in una galassia racchiusa

nella sferica lanterna soporifera,

e assopirsi al suo interno.

Danzano intorno inafferrabili,

i nastri argentei di respiri.

Danzano, nel delirio del loro srotolarsi

claustrofobici di se stessi.

danzano attorno al baco inerte

di una vita abbandonata a se.