Guinnevere ovvero, “Ginevra”

Guinnevere,  è contenuta nel disco di debutto di David Crosby, Stephen Stills e Graham Nash intitolato semplicemente con il loro cognomi Crosby Stills & Nash e uscito nel 1969

Sapete, la canzone è celebre per la melodia dolcissima e serena.

Ispirata dalla figura della regina Ginevra, la moglie di Re Art√Ļ innamorata di Lancillotto, Narra di un amore struggente e dal sapore quasi medievale.

Ora andiamo fuori. sà da fà!

 

Ginevra

Ginevra aveva occhi verdi 
come i tuoi, mia cara, come i tuoi 
quando lei scendeva lungo il giardino 
alla mattina dopo che aveva piovuto.

I pavoni hanno vagabondato inutilmente 
sotto un albero d’arance.¬†
Perchè lei non può vedermi?

Ginevra disegnava pentagrammi 
come i tuoi, mia cara, come i tuoi, 
la notte tarda quando lei pensava 
che nessuno la stesse guardando per niente, 
sul muro.

Do, do, do …¬†
Lei sarà libera

Come lei sposterà il suo sguardo fisso 
gi√Ļ dalla discesa fino al porto dove io sto¬†
ancorato per un giorno.

Ginevra aveva capelli dorati 
come i tuoi, mia cara, come i tuoi, 
che ondeggiavano fuori quando corremmo 
attraverso il vento tiepido gi√Ļ dalla baia¬†
ieri

I gabbiani volteggiano senza fine, 
io canto in armonia silenziosa, 
saremo liberi

 

 

Un pensiero su “Guinnevere ovvero, “Ginevra”

I commenti sono chiusi.