Velature

Stasera è piuttosto timida, notate?

La leggere foschia è come una sciarpa nel vento, tessuta con fili di baco prezioso e tela argentea di ragno paziente. Tutto sfarfalla intorno alla luce che irradia come il bianco latte.

La guardo ma stasera mi confonde ancora di più, nel buio che le appartiene da sempre.

Io vado, domani è un lunedì pesante per me. Vi abbraccio! ❤️

3 pensieri su “Velature

    1. "Perseide"

      ho continuato a prendere metro, una riunione nel centro dove va mio figlio per i suoi problemi compulsivi fra genitori poi il cane, un salto in ufficio, in banca a pagare e adesso sto sulla verde che interseca la rossa (metro) e spero di non cadere addosso a qualcuno ! è stracolma!!!!

      Mi piace

I commenti sono chiusi.