ma cosa siamo

Basta un attimo e il buio incombe. Ti vedi dall’alto e non sai che fare… il cuore si ferma e tu lo lasci fare.

Vedi che si attivano invano, tu gi√† lo sai… sorridi e tutto ti passa davanti come fossero disegni animati ben allineati tra loro … addio Tom… troppo tardi averti incontrato nella musica ma ti vivo lo stesso per quel che hai lasciato e per quel che non so ancora e trover√≤.

Pax Tom Petty.

 

Per me la pi√Ļ bella!

.

 

 

Steven Wilson ‚Äď “To The Bone” 2017

e siccome nella vita bisogna firmare quando necessita il quieto vivere interiore, un ” “Compromesso Storico” alla fine¬† abbraccio¬† me stessa mettendomi l’anima a nudo

Musicalmente¬† parlando¬† …¬† la therapy… √® questa. Perch√©? ma perch√© √® davvero¬† un disco di buona musica che sa mirare al cuore, si al cuore!

Con lui, Steven,¬† il mio colto musicofilo,che negli anni non si √® affatto crogiolato nella propria zona confortevole… ma¬† anzi, ha abbracciato un pop… come √® nel suo stile di restauratore di note.

E’ uscito a fine agosto, e¬† spero non ve lo siate perso… in ogni caso √® qui,nella mia dimora virtuale.¬† Buona serata!

‚̧

 

e sono i momenti cos√¨

Quelli che mi fanno tornare a casa, con la copia delle chiavi stretta nella mano, appena rifatta. 

Che mi lascia abbandonare gli stivali di pelle all’ingresso con svogliatezza, e posare la borsa distrattamente dove capita.

Sono momenti così, che mi fanno subito correre nel letto sfatto del mattino per  stendermi vestita, abbracciando uno degli innumerevoli cuscini.

abbracciarlo stretto, e poi  far scivolare  su di esso una lacrima. 

Ci sono in me un turbine di colori che si perdono nell’aria, dolori, che restano e non se ne vanno, prese di coscienza che mi fanno credere che sia il giusto.

Ma cosa c’è di giusto in questo mondo, la casa rimbomba per il vuoto che porta dentro ogni muro , tutto si sparge nell’ aria, meno che il mio sentirmi d’ essere davvero nel giusto.

Mi sono circondata di loro, 

non ho lasciato nulla indietro,

ora me la devo vedere da sola..

io e loro.

 

 

i miei piccoli “tesori”nascosti…

Art of Fighting  

una indie rock band di Melbourne , in Australia .

La band si è formata nel 1995 come duo, con Ollie Browne (chitarra) e Peggy Frew  (basso)  alternandosi  alla voce. Era una  coppia a tutti gli effetti  agli inizi anche se spesso la vita poi porta a dividersi. Dopo circa sei mesi al duo si uni anche  il batterista Cameron Grant.

poco poco poco conosciuti, ma …¬† √® quello che ci vuole in pomeriggi freddi come oggi…¬†

ma  nel 2010 

Ollie Browne  ha fondato i 

ūüôā

“Parallel Lions”