non lo so…

Non lo so davvero,

quando smetterò di rimuginare, parlare della mia storia lasciata alla deriva con quel piccolo uomo.

“Cate  in questo posto… ne parla, e ne continua a parlare, e a volte teme di essere presa per un’ipocrita, o di dare l’immagine della “pentita” : Ma in realtà, Cate è  serena ma le  fa male tanto nel suo intimo, e spesso si lascia andare alla deriva, cullata dal dolore che si è voluta provocare da sola.”

Ma se continuo a farlo, a scriverne, a parlare di Sergio,  forse è perché non voglio perderne la memoria.

Forse perché l’amore è anche lasciare qualcuno che amo più di me stessa per dargli modo di avere  un futuro migliore, soprattutto ora che andrà in pensione e che ha ancora anni da vivere e viaggiare…

Fargli costruire un futuro, fargli realizzare quei sogni che gli avrei impedito se  fossi rimasta accanto a lui. 

lo so che ho deciso anche per lui, lo so che ha subìto una mia scelta inappellabile , ma… la vita a volte da colpi d’ascia che non posso fare a meno di ricevere… sono scritti nella memoria della mia vita e anche se …

Vi lascio, esco ma vi posto due brani,

Dall’Album  Stanley Road del 1995

https://www.youtube.com/watch?v=tM1rSTOs7Zs

“Avevi ragione: in fondo, sto cercando un compagno per un viaggio immaginario.

Ma hai sbagliato nel dire che forse non ho bisogno di un compagno reale.

È esattamente il contrario: ho bisogno di un compagno reale per il mio viaggio immaginario”. 
(David Grossman – Che tu sia per me il coltello)

https://www.youtube.com/watch?v=A9_ffgwLVCs

Dall’album Wild Wood del  1993

10 pensieri su “non lo so…

    1. "Perseide"

      Non sei inopportuno, ho solo capito che nella situazione in cui mi trovo oggi lo incatenerei più per dovere che per volere. Lui è uno spirito libero, ha sogni… e ha quasi 60 anni… lui sa che lo reputo “inadeguato” alla mia vita di oggi, non è vero ma non me la sono sentita di impedirgli di vivere secondo il suo desiderio piu’ grande. tornare a sud, e viaggiare. Ma soprattutto stare sereno e in pace con se stesso. Passeranno anni prima che mio figlio possa vedere un po’ di luce per i suoi problemi psichiatrici e onestamente non è detto che potrà completamente guarire… ecco.

      Piace a 2 people

    1. "Perseide"

      a volte mi capita di pensare che forse son stata troppo crudele ma… con me stessa… 😦 Ma scivola subito e mi dico che basto io in questo caos…

      Piace a 1 persona

I commenti sono chiusi.