Osservo scazzi e contro scazzi di un sabato qua!

Brusii brusii e brusii assordanti. Caos e confusione gente che va. Che viene, spintona , si ferma di scatto per un “bip” del cellulare e ci inciampi. Impreco , lui ride e io penso “ma schiantati al palo cogl… provinciale dalle scarpe di vernice…” pure a punta! Ma da dove arriva questo? Chiama l’amico e si perde nella bolgia umana.

Una catena di umani affamati di cibo , delle occasioni, di una preventivata scopata notturna fatta più di saggina che di fresca carne Macerata da unguenti e profumi. E poi i brusii ancora e gli strilli stonati di un ApeCar che ricorda le luminarie di Natale più che un palcoscenico di musica … e pure di basso livello ! Povera Tina Turner… se la sentisse quella matta come la distrugge, le farebbe un nodo alla lingua ! Ma come si può …

Io in mezzo a sto casino non mi rilevo nemmeno. Musica negli auricolari a manetta, gomitate e divincoli da vipera velenosa… io che mastico una gomma e la sigaretta fra le mie mani che striscia colpevole sulla maglia di lanetta di un tizio che mi pare Malgioglio per come se la tira. No… voglio arrivare a casaaaaaa!!!!

Più sabato di così …. 😛

3 pensieri su “Osservo scazzi e contro scazzi di un sabato qua!

  1. Odio le persone che di punto in bianco ti si bloccano davanti per una cavolata, come quelle al mercato che si mettono a fare comunella in mezzo si banchi e tu dietro che aspetti…

    1. "Perseide"

      sarò poco educata? io uso il gomito e anche bello secco ! Si con la scusa del cane sai… tira…. peggio quelle nel centro della strada fra due bancarelle che se le sfiori casca tutto… :-O

I commenti sono chiusi.