i “Dream Syndicate” … mi e vi faranno da buona nanna.

Beh…. mica vi potete lamentare ! ❤️

Si son dividi nel 1989, dopo una carriera durata otto anni e quattro album all’appello. Una sola  apparizione nel 2012 dove il loro repertorio era il “loro passato musicale”. Il giorno 8 settembre rieccoli dopo  quasi 30 anni con un nuovo album, il quinto  che porta il titolo “How Did I Find Myself Here?” ❤️

Un anno per confezionare un album … che per chi è fan e curiosa come me,  sicuramente avrà  già fra le mani e ascoltato !. 😍 !!Ancora una volta Steve Wynn, Dennis Duck, Mark Walton, e Jason Victor faranno tenere le orecchie ben tese deliziando la mente.

Pre-order biglietto per il loro concerto già ! Eggià! ❤️

Quando? Dove?

Dei tre concerti uno sarà a Milano il 26/10 al Circolo Magnolia 🙂

Gli altri due Torino e Bologna. Informatevi!!!!

Scema! Informati prima !!!!

Uff io salvo sempre tutto quel che trovo e…. il bruco caruccio di stamane ..🤔 uff ho dato “asilo” ad un bruco che mica sarà farfalla variopinta ! No no…. diventerà una… una… sta cosa!

Lo sto cercando sul mio rampicante! S’è imboscato!!!! Uffaaaaa! 😭😭😭😭😒😟😣 mi ha fregata! Era caruccio 😎!!

Fotoreporter casalingo. Palazzo del Cinema Milano.

L’annuncio della nascita del Palazzo del Cinema  a Milano  è stata la novità di inizio 2016. Ad inizio aprire 2017 i lavori sono iniziati  e puntualmente come promesso ai cittadini  ieri 8 settembre è stato tagliato il nastro

d’inaugurazione… 🙂

La metamorfosi è avvenuta! L’Anteo  è diventato una grande opera!

Per distinguerci, e magari dare anche il buon esempio e farci “copiare”, volevamo per Milano un luogo di incontro, con un’anima forte, aperta e solidale (lo ha detto pure Il sindaco Sala) e adesso  esiste davvero ! 😀

E così, cinque mila metri quadri,   11 sale, (di cui una on demand), un caffè letterario, una sala cinema con un ristorante all’ interno gestito da Eataly,una biblioteca e perfino una nursery per bambinidai 3 anni in su con percorsi didattici ad hoc.

L’Anteo “Palazzo del Cinema”si candida a diventare un luogo di cultura unico a Milano e in Italia. il tutto su quattro piani, in spazi dove soltanto due giorni fa volavano le polveri degli ultimi lavori… da me ben inalate !

E in estate? Ma certo ! Arene estive nel cortile adiacente.

Che lussooooooo!

Io ci son andata con calma oggi… 🙂

foto mie.

Per chi volesse saperne di più, sulle origini,  posto uno stralcio preso in prestito  dal sito  www.artribune.com

“L’INTERVENTO ARCHITETTONICO”

Tutto nasce dalla ristrutturazione e dalla riconversione dell’Anteo, cinema storico nel cuore di Milano inaugurato oltre 70 anni fa. Costruito negli anni ‘30 dall’architetto Renzo Gerla, l’Anteo fu Casa del Fascio e poi sede milanese del Partito comunista italiano, prima di diventare cinema popolare negli anni Cinquanta. L’intervento architettonico è stato particolarmente accurato e ha cercato di rispettare lì dove possibile la storia del luogo, secondo le indicazioni della Soprintendenza. Il progetto di ampliamento è stato firmato dall’architetto Riccardo Rocco ed interamente sostenuto dall’Anteo, in collaborazione con il Comune di Milano, proprietario dell’immobile, che lo ha affidato alla società che gestisce il cinema con un contratto di affitto trentennale. L’investimento economico è stato di circa 5,2 milioni di euro

🙂

trovo sempre qualcosa e qualcuno …

Onestamente non lo faccio mai (o quasi) portar via qualche fiore dai posti pubblici. Ma… succede alla fine,che una ragione c’è sempre…

Lui il “bruco“stava fra i boccioli raccolti di rose cespugliose… ma sul mio plumbago ha trovato “asilo” visto che mangia solo roseti! Ah si chiama Argide! Dicono sia “Bruttino”da adulto ma… vabbè qua si da asilo sempre! 🦋🦋 a poi. 🌷

Stamattina

Notizie veloci, colazione disordinata, tempo d’autunno e cane nervoso.

L’unica cosa piacevole il caffè. I biscotti senza grassi fanno pena ! 😕 Ma a volte compro senza guardare quindi … se mi lamento faccio un torto a me stessa e non è cosa.

Vado di fretta.

Buon sabato. 👌