buona notte

Questa è una mia “critica” ma  molto costruttiva.

La posto quale “icona” rigenerata  del mio vissuto, per tutti quei  fraintendimenti,  prese di posizione sbagliate, delle tranvate prese in buona fede e restituite altrettante nello stesso modo.  Soprattutto, mi fa stare bene quando sono giù di tono, quando le cose non vanno per il verso giusto, perchè si affievoliscono tutte le mie contraddizioni, diatribe col mondo  Un canto di vittoria, all’allegria della musica tutta .

lo pseudonimo “poseide” con cui mi firmerò sempre  (una fra migliardi di poseidi) lo devo a Paola, e lo adotto perchè tale sono… mi sento.  Non sono mai stata un Pianeta, ma i pianeti, come la Terra in un momento preciso,  orbita intorno al Sole…. ed è lì che mi illumino  fra tante…  Notte.

 

Dolce Casa Alabama

Le grandi ruote continuano a girare
Portandomi a casa per vedere i miei cari
Cantando canzoni delle terre del sud
Ancora una volta mi manca l’Alabama
E penso sia un peccato, sì

Beh ho sentito mister Young cantare di lei
Beh ho sentito Ole Neil umiliarla
Bene, spero che Neil Young ricorderà che
Un uomo del sud non ha bisogno di lui in ogni caso

Dolce casa Alabama
Dove il cielo è cosi blu
Dolce casa Alabama
Signore, sto tornando a casa da te

A Birmingham amano il governatore
Ora tutti noi facemmo il possibile
Ora il caso Watergate non mi interessa
Ti importa della tua coscienza?
Dì la verità!

Dolce casa Alabama
Dove il cielo è cosi blu
Dolce casa Alabama
Signore, sto tornando a casa da te

Ora a Muscle Shoals suonano gli Swampers
E loro sono riusciti a scegliere una canzone o due
Signore mi mancano cosi tanto
Loro mi tirano su il morale quando mi sento giù
E di te cosa mi dici?

Dolce casa Alabama
Dove il cielo è cosi blu
Dolce casa Alabama
Signore, sto tornando a casa da te

Signore!
Sto tornando a casa da te
Sì, Montgomery ha la risposta

Un commento su “buona notte

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: